16 dicembre

Dalla sconfitta romana al derby salernitano

Ancora una sconfitta per la Tgroup Arechi. Ancora poca “cattiveria” agonistica. Ancora una lezione. Con la Roma Nuoto però la gara si rivela equilibrata, la squadra reattiva. I ragazzi cominciano ad ambientarsi in vasca, a misurarsi con squadre di alta classifica. Si impara a nuotare stando tra i pesci grossi.

Il prossimo appuntamento, in vasca alla Vitale, un derby tutto salernitano con la Rari Nantes Salerno. In questa occasione saremo ancora più vicini, ancora più insieme. La partita da giocare sarà sostenere Armandino De Sio, il bambino salernitano che da mesi sta lottando contro una malattia rara.

La vicepresidente della Tgroup Arechi Elena Gallo si è schierata con tutto lo staff e la squadra affianco della famiglia del piccolo Armandino, invitando tutti, appassionati, tifosi e non, a sostenerne la causa.

Per l’occasione, prima della partita di sabato, la società consegnerà il suo contributo ai familiari di Armandino ed allestirà, all’interno della Piscina Vitale, un angolo destinato alla raccolta fondi.
Lo sport è anche condivisione, aggregazione, unione. In questo caso diventa pretesto per sostenere cause dove la vita diventa la sfida più importante.

tgroup_news