21 dicembre

Il Dipendente del Mese: Maurizio Borriello

Questo mese vogliamo portarvi nella filiale di Pompei, gestita da Maurizio Borriello, una risorsa fondamentale a capo del gruppo operativo di One Transport, partner di Tgroup. Qui a Pompei si lavora su grandi numeri ed è Maurizio stesso a raccontarci la sua avventura in Tgroup…

Cosa facevi prima di entrare in Tgroup? Che studi hai fatto? Raccontati brevemente…
Dopo il diploma di perito informatico ho praticamente svolto mille lavori – tutti differenti l’uno dall’altro – dall’agente immobiliare all’autista, fino al magazziniere in un supermercato. La svolta c’è stata quasi un ventennio fa quando ho iniziato a lavorare come operativo in un corriere espresso, così è nata la mia passione per questa professione, finalmente potevo mettermi alla prova in un settore che mi è apparso subito idoneo alle mie potenzialità.

Com’è evoluta la tua posizione all’interno di Tgroup?
Il rapporto lavorativo con Tgroup è iniziato svolgendo l’attività di operativo per la gestione dei colli con servizio espresso per poi gestire le competenze del concessionario Dif – rete di trasporto e logistica nazionale a temperatura controllata – per circa un anno. Successivamente sono entrato nel gruppo operativo One Transport, partner Tgroup per la gestione di tutti tipi di servizi per la movimentazione di merci, fino ad arrivare oggi ad essere il responsabile della filiale di Pompei della Tgroup.

Di cosa ti occupi?
La mia attività lavorativa può dirsi propriamente a 360°! Con orgoglio posso affermare di avere una visione a tutto tondo della filiale, dall’operativo all’amministrazione (banca, cassa contrassegni) fino alla gestione del personale che mi accompagna in questa fantastica esperienza!!!

Che tecnologie/strumenti usi nello svolgimento del tuo lavoro?
La tecnologia aiuta molto in questo settore, è un supporto fondamentale per la riuscita lavorativa, per questo cerco di utilizzare le novità che mi si presentano, dai programmi gestionali fino ad arrivare alla parte hardware di tutti i processi utili per installazione, montaggio e smontaggio.

Il lavoro è svolto prevalentemente in team o è svolto in maniera relativamente autonoma?
Il nostro è un lavoro di gruppo, dove ognuno ha un ruolo fondamentale. Il sig. Esposito Domenico e il sig. Giovanni Schettino contribuiscono in modo eccezionale alla riuscita dei risultati raggiunti.

Qual è la tua routine quotidiana in azienda? E’ plausibile parlare di routine in una grande azienda come Tgroup?
La parola routine non si addice per niente a questo tipo di lavoro. Ogni giorno è diverso dall’altro e presenta problematiche differenti ma quando un compito è svolto con passione non è mai ripetitivo.

Quali sono le maggiori difficoltà incontrate e quali le maggiori soddisfazioni?
Quando sono entrato a far parte di Tgroup, il maggior ostacolo era quello di dimostrare le mie potenzialità professionali e se oggi sono qui a gestire la filiale di Pompei lo devo principalmente al sig. Mario D’Ambrosio che già mi conosceva per esperienze lavorative pregresse; è stato lui il mio maestro e consigliere.

Recentemente è passato alla gestione di una nuova filiale del Gruppo ubicata a Pompei (NA). Come si trova e come fa a gestire una responsabilità di questo tipo?
Gestire la filiale di Pompei è per me fonte di soddisfazione. Cerco di metterci tutta la passione che ho per questo lavoro e di mantenere la freddezza mentale per gestire situazioni critiche. So di sicuro che la mia “sete” per questo impegno si accrescerà con il passare del tempo.

Pompei ha in qualche modo la tua impronta?
Credo di si, la filiale di Pompei è nata con il mio ruolo di responsabile. Ricordo ancora con orgoglio il giorno in cui il sig. Giuseppe Terracciano mi ha dato “le chiavi del cancello”; colgo infatti l’occasione per ringraziarlo pubblicamente per avermi messo di fronte a questa grande opportunità in quanto, da una struttura abbandonata, è nata una filiale Tgroup con tutti i requisiti richiesti.

Chi tra i nostri dipendenti inaugurerà il prossimo anno?