9 dicembre

Tgroup Arechi: Anche la sconfitta ha un valore.

Abbiamo subìto ancora una sconfitta sabato 6 dicembre. Questa volta in casa.
La formazione di mister Citro ha reagito tardi alla maturità del Civitavecchia, squadra che divide la vetta del Girone Sud con la Roma Nuoto. Sconfitte che “sulla carta” sembrano “giustificate” dalla maggiore esperienza degli avversari.

Anche se la sconfitta e la vittoria sono le due manifestazioni estreme della competizione, tutte le sfumature nel mezzo concorrono alla formazione dello spirito di una squadra, la formano nel suo carattere e come squadra giovane che milita in un girone di squadre molto più esperte vi è solo da rilevare una crescita. A guidarci è la passione e lottare per una passione, per un obiettivo, significa soffrire, conoscersi, sfidarsi e misurarsi.

La bellezza dello sport sta nel saper far nascere sempre nuove ed avvincenti sfide, con se stessi e con gli altri. Ci vediamo sabato prossimo in trasferta con la Roma Nuoto.

Tgroup Arechi – NC Civitavecchia 8-12 (parziali 0-3; 1-4; 2-3; 5-2)

Tgroup Arechi: Palermo, Del Basso 2, Busà, Ruocco, Baviera 1, Simonetti 1, Bonocore, Barberisi, Maccioni 2, D’Angelo, Spatuzzo 1, Cvetkovic 1, Sanges. All. Citro.

NC Civitavecchia: Visciola, Simeoni 2, Iula 1, M. Muneroni, Zanitic, Pimpinelli, Castello, Quaglio, Romiti 3, Foschi 3 (1 rig), Checchini, A. Muneroni 1, G.Muneroni 2. All. Pagliarini.

Arbitri: Sorgente e Sponza.